Istituzione delle Offerte PLACET

La legge n. 124/2017 stabilisce per tutti i venditori l’obbligo di offrire alle famiglie e alle piccole imprese almeno una proposta “standard” di fornitura a prezzo fisso (in cui il prezzo dell’energia è mantenuto fisso per un certo periodo di tempo) e almeno una proposta a prezzo variabile (in cui il prezzo varia automaticamente in base alle variazioni di un indice di riferimento).

A chi sono rivolte le Offerte PLACET

L’Autorità, in coerenza con quanto previsto dalla legge n. 124/2017 , ha già introdotto la disciplina dell’offerta PLACET (a Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela – PLACET), che obbliga tutti i venditori a inserire nel proprio pacchetto di proposte commerciali, un’offerta rivolta alle famiglie e alle piccole imprese chiara e comprensibile, a prezzi determinati liberamente ma con condizioni contrattuali definite dall’Autorità. L’entrata in vigore delle offerte Placet corrisponde con quella di approvazione da parte dell’Autorità del modulo delle condizioni generali di fornitura delle offerte PLACET, redatto con i contributi del Tavolo permanente ad hoc istituito.

Caratteristiche delle Offerte PLACET

In altre parole, le offerte PLACET facilitano scelte consapevoli ed informate da parte dei clienti, in particolare, attraverso il miglioramento della loro capacità di valutazione delle offerte commerciali presenti sul mercato libero.

Più nel dettaglio, per quanto riguarda i prezzi, per ogni servizio (elettricità oppure gas), ciascun venditore deve offrire due tipi di offerta PLACET:

  • una a prezzo fisso .
  • l’altra a prezzo variabile (indicizzato all’andamento dei mercati all’ingrosso).

I contratti delle offerte PLACET hanno durata indeterminata con condizioni economiche rinnovabili ogni 12 mesi. Resta sempre valida la facoltà del cliente di effettuare il recesso in qualunque momento nel rispetto della normativa (cambio fornitore in tre settimane circa). Prima della scadenza delle condizioni economiche, con adeguato anticipo, il venditore deve informare il cliente delle condizioni economiche che applicherà dopo il termine annuale; il cliente resterà comunque libero di accettarle o meno, esprimendosi eventualmente anche in forma tacita.

In entrambi i casi, il prezzo dell’energia sarà articolato in una quota fissa espressa in €/cliente/anno e una quota energia espressa in €/kWh o €/Smc (quindi proporzionale ai volumi consumati).

Le condizioni contrattuali delle offerte PLACET sono definite dall’Autorità e sono inderogabili, a differenza delle condizioni contrattuali di altre offerte nel mercato libero, che sono invece proposte dal venditore e in parte modificabili.

Offerte PLACET

Richiedi offerta